Home » Integratori
1 Commento

INTEGRATORI: Proteine del siero o proteine della caseina?

     

E’ facile entrare in un negozio di integratori alimentari e chiedere “Mi servono delle proteine”..ma che tipo di proteine servono veramente al cliente?

La risposta è semplice ma dipende da molti fattori: la percentuale di proteine – carboidrati – grassi su 100g, il gusto, la provenienza delle proteine, il prezzo ma soprattutto dipende dai modi di assunzione che il cliente necessita, mi spiego meglio.

Esistono principalmente 3 tipi di proteine: proteine del siero di latte ( o dell’uovo o della soia ), proteine della caseina ( proteina del latte ) e i cosiddetti “blend” che consistono in un insieme di siero di latte, caseina, soia e uovo; la tempisitica di assunzione delle proteine è molto importante per evitare di acquistare ed assumere un prodotto non conforme a quanto si necessiti veramente.

Partiamo dalle prime, le proteine del siero di latte: si dividono in proteine concentrate ed isolate e proteine esclusivamente isolate dove la differenza è la percentuale di proteine – carboidrati – grassi sul secco, infatti le isolate “pure” sono quasi esclusivamente proteine ( solitamente con una percentuale che va dall’85% al 100% ), mentre le concentrate/isolate sono proteine meno pure e con qualche grammo di carboidrati e di grassi in più rispetto alle isolate pure ( si va da un 70% ad un 85% di proteine ).
Stesso discorso per le proteine dell’uovo, biologicamente le più pregiate, che hanno una percentuale che va dal 70% al 85% e le proteine della soia che hanno una percentuale di proteine che va dal 75% al 90%; questi due tipi di proteine sono adatte soprattutto a chi è intollerante al latte ed ai suoi derivati.
Queste proteine sono molto digeribili ( sono dette anche proteine a rilascio veloce ) e la modalità d’assunzione migliore è subito dopo il workout o l’allenamento dove il muscolo ha un immediato bisogno di rifornimento per iniziare la ricostruzione delle cellule muscolari distrutte.

Le seconde, le proteine della caseina: sono proteine totali del latte con una percentuale, solitamente, dell’80% di caseina micellare e del 20% di siero di latte portando quinidi la percentuale di proteine su 100g al 90% ( con 1,5/2% di carboidrati e 1,5/2% di grassi ).
Queste proteine hanno una digestione molto più lenta delle precedenti ( sono dette anche proteine a lento rilascio ) perchè vengono rilasciate all’interno dell’organismo, insieme agli aminoacidi, costantemente per una durata che va dalle 6 alle 8 ore, difatti la modalità d’assunzione migliore è la sera prima di andare a dormire cioè in quel momento della giornata dove l’organismo non viene rifornito.

Infine le ultime, le blend: possiamo dire che sono la via di mezzo tra le proteine del siero di latte e le caseine in quanto sono proteine a rilascio graduale che rimangono nell’organismo per 3/4 ore circa e sono composte principalmente, nell’ordine, da proteine del siero, caseine, soia e uovo.
Queste proteine sono probabilmente le più complete ed hanno una percentuale che va dall’80% al 85% e la modalità di assunzione migliore può essere sia dopo il workout/allenamento oppure la sera prima di andare a dormire.

Una volta stabiliti i tempi di assunzione delle proteine possiamo fare la nostra scelta migliore senza sbagliarci.

Nelle giuste dosi tutto fa bene.

Scritto da Max Fazza

Related Posts with Thumbnails

@ Se il sito ti è sembrato utile, aiutaci a sostenerlo! Linca www.tuttosullanutrizione.com nel tuo sito e aiuta la comunità! Se hai bisogno di una Dieta Gratis invece, o se vuoi raccontare la tua dieta inviaci una mail a: TuttoSullaNutrizione@yahoo.it

Un Commento »

  • fabrizio said:

    salve,
    per me che prendo un misurino di 30cc al giorno quale sarebbero le migliori? considerando che per questioni di tempo le prendo la mattina intorno le 10 cioè prima l’allenamento.
    ciao grazie

Lascia il tuo Commento!

Aggiungi il tuo commento, o trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Non inserire spam.