Pizza per la dieta

FacebookOknotizie

State seguendo una dieta molto rigida ma avete molta voglia di mangiare una bella e sana pizza? Beh, tutto questo è possibile, basta scegiere la pizza giusta, ovvero una pizza dietetica!
Se volete mangiare una pizza senza ingerire molte calorie e pochissimi o quasi nulli grassi, il mio consiglio è quello di scegliere una pizza in bianco con la bresaola e la rughetta e qualche scaglia di parmiggiano sopra.
In tal modo la pizza contiene una buona fonte di carboidrati che viene assimilata molto piano poichè insieme ad essi stiamo ingerendo anche molte fibre derivanti dalla rughetta, molte vitamine necessarie per la nosra salute, e una buona e giusta dose di proteine e minerali derivanti sia dalla bresaola, sia dalle scagli di parmiggiano.
Insomma in questo modo la pizza non vi farà ingrassare e vi darà un nuovo stimolo per ocntinuare la vostra dieta dimagrante. Inoltre in questo modo assumete quasi zero grassi, per cui Vi consiglio di mettere un pochino di olio di oliva sulla pizza, a crudo, in modo da introdurre anche la giusta quantità di grasso nel nostro organismo.
Buona pizza dietetica a tutti!

You may also like...

4 Responses

  1. Luca says:

    Ciao. Volevo sapere quali sono le tipologie di pizza migliori ai fini della dieta. Purtroppo sono spesso a pranzo fuori e mi tocca mangiare la pizza, ma i chili in più si sentono…

  2. TuttoSullaNutrizione says:

    Per quanto riguarda le pizze migliori, in generale dovresti scegliere quelle con un minore condimento, sopratutto di oli e di insaccati grassi.
    Ottima è la pizza con rughetta bresaola e parmiggiano, oppure quella con solo prosciutto crudo o le verdure.

  3. ciccio says:

    ottimo il parmigiano. ma si scrive con una g…………

  1. 11 April 2010

    […] Dieta e Pizza […]

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>